I Nostri Sponsor

The “Dolphins Globetrotter”

I giocatori del settore giovanile protagonisti nei tornei di fine anno. Dolphins Dolo invitati ad un torneo in Finlandia

Fine d’anno all’insegna dei tornei giovanili per i giocatori del settore giovanile dei Dolphins Dolo. I “Dolphins Globetrotter”, così abbiamo voluto chiamare i nostri piccoli grandi giocatori, hanno infatti partecipato a numerosi tornei sia in Italia che nella vicina Croazia.

Esperienza sicuramente formativa e di gruppo che non potrà che essere utile per il proseguo della stagione ma che rimarrà impressa per sempre nei ricordi dei ragazzi.
I nostri giocatori hanno disputato ottime partite, maturando esperienza per il loro futuro cestistico, ma prima di tutto si sono divertiti e hanno conosciuto nuovi amici.

Una grande soddisfazione per la società del presidente Luca Schiavon con le ormai famose casacche biancorosse dei Dolphins che vengono subito riconosciute dalle formazioni avversarie e dagli appassionati.

Nota curiosa ma che riempie di orgoglio tutta la società è l’invito arrivato dalla squadra finlandese del Tapiolon Honka, che ha disputato il torneo “Zanatta”, a partecipare ad un trofeo da loro organizzato nella terra dei Lapponi.

Analizziamo nel particolare i vari tornei.

under13Torneo di Porec (Croazia). Si tratta di un torneo internazionale cui hanno partecipato ben 142 squadre. Una bellissima esperienza che sarà sicuramente ripetuta il prossimo anno.
Per i Dolphins Dolo erano presenti le formazioni Under 15 e Under 16. Il bilancio complessivo è stato di 6 vittorie e 4 sconfitte.

 

 

Torneo “Winter Sea” di Jesolo. Valerio Piatto (giocatore Dolphins 2004) è stato selezionato per arbitrarjesoloe nelle gare del torneo.

 

 

 

 

 

 

under13

 

Torneo di Fano (Pesaro-Urbino). Hanno partecipato i nostri Under 13 che hanno conquistato il decimo posto su sedici squadre con 2 vittorie e 3 sconfitte.

 

 

 

 

20′ Memorial Zanatta.
Si è disputato, dal 27 al 30 dicembre, il 20′ Memorial Zanatta, torneo internazionale riservato alla categoria Under 14. Come ormai accade da 9 anni, i Dolphins Dolo hanno ospitato una fase del torneo ed alcune finali, Sul parquet di Dolo si sono cimentate le formazioni dell’Ibr Rimini, Alfa Omega Ostia, Oxygen Bassano, Aba Legnano, Basket Trieste, Basket Oderzo, Pallacanestro Varese, Reyer Venezia, Bluorobica Bergamo e la finlandese Tapiolon Honka.

Quest’ultima è una delle maggiori società cestistiche e sportive (nella stessa “polisportiva” ci sono anche squadre di calcio e hockey sul ghiaccio) della Finlandia, si trova a Espoo, cittadina di oltre 250 mila abitanti confinante con Helsinki.

“Anche questa volta abbiamo imparato qualcosa – dice la società dei Dolphins – sul campo non c’è mai stata una protesta da parte dei giocatori e dello staff tecnico, cosa purtroppo spesso presente nelle partite “nostrane”. Nella tribuna del Galilei, rivestita in legno, il pubblico finlandese si è tolto le scarpe. E’ loro abitudine in presenza di palestre con legno in tribuna togliersi le scarpe come a casa”.

Lo staff tecnico finlandese non ha mancato di invitare i Dolphins Dolo ad un torneo che organizzano nella loro cittadina alla fine del mese di agosto.

La finale del Memorial Zanatta si è disputata al Palasport Taliercio di Mestre ed ha visto la vittoria della Bsl San Lazzaro sull’Azzurra Trieste.

Tra i premiati della manifestazione anche il “delfino” Pietro Vescovo che ha arbitrato la finale del torneo insieme al padovano Filippo Cavinato, giudicati la miglior coppia arbitrale del torneo.

Con l’occasione la dirigenza dei Dolphins Dolo, i tecnici e tutti i volontari augurano un Felice Anno Nuovo a tutti i nostri giocatori, a tutte le loro famiglie ed a tutti gli appassionati.