I Nostri Sponsor

Salzano – Dolphins Dolo 68-72

Terza vittoria in campionato per i Dolphins Dolo.
Superata il quotato Salzano.

Dolphins Dolo: Monetti 6, Scanferla L. 8, Don J. 15, Baschiera, Girmay 7, Birello 5, Cavinato 4, Tanduo 14, Lirussi 6, Lazzarin, Scanferla A. 6, Baretta 4.

Allenatore: Rosso

Note. Parziali dei quarti: (16-21; 32-32; 47-50)

Dolo. Prosegue la marcia dei Dolphins Dolo nel campionato di Promozione. Il team di coach Rosso ha infatti battuto in trasferta (72-68) il Salzano.

Abbiamo affrontato una matricola “terribile” che lo scorso campionato militava in 1′ divisione, ma che in questo inizio campionato in Promozione aveva messo a segno tre vittorie superando i Dolphins Dolo in classifica.
Le previsioni vengono confermate, Salzano è una squadra solida ben amalgamata tra “vecchi” e “giovani”.

Nei primi due quarti di gioco le squadre si equivalgono chiudendo in parità il punteggio a metà partita. La ripresa scorre sul filo dell’equilibrio, I Dolphins Dolo, nonostante debbano fare a meno di Alessandro Scanferla fermato da un infortunio alla caviglia, chiudono in vantaggio di 3 punti il parziale.

Nell’ultimo quarto di gioco sale in cattedra nella squadra di casa Callegari, che con 15 punti solo in questo parziale riesce a tenere in gioco il Salzano. I Dolphins Dolo, per merito dell’apporto di tutti, riescono ad allungare fino a chiudere sul +4 finale.

Per i Dolphins primi punti in Promozione per il 2003 Cavinato e da evidenziare anche le prestazioni degli junior Girmay (7 punti), Lirussi (6 punti con due triple realizzate) e Tanduo (14 punti). Tra i senior buone le prestazioni di Monetti, Marco Baretta e Jacopo Don.

La classifica: Eraclea 12, Mogliano 10, Team78 Martellago 8, Camposampiero 8, Pol. Casier 8, Pall. Favaro 6, Bk03 Salzano 6, Dolo Dolphins 6, New Basket San Donà 6, Jolly S.Maria di Sala 4, Virtus Venezia 4, N.P. Dese 2, Polisportiva Annia 2, Giants Marghera 2.

Il prossimo incontro è in programma venerdì 16 novembre al PalaGalilei quando i Dolphins Dolo affronteranno il Jolly Santa Maria di Sala.