I Nostri Sponsor

Risultati settore giovanile – 22 novembre 2018

Due vittorie e due sconfitte per le squadre del settore giovanile dei Dolphins Dolo.

 

Tabellini

Under 14

Junior Basket Trento – Bk Dolo Dolphins: 82 – 30

Bk Dolo Dolphins: Benvegnù E. 1, Boscaro E. 2, Bottazzin T. 15, Cassandro C. 2, Giantin L. 4, Meggiato G. 6, Najim A., Vendramin T., Daleno F., Daleno S., Carmignato A., Baschiera P.

Note. Parziali dei quarti: (18-7; 19-7; 13-14; 28-2).

TRENTO. Avversario più forte ma va sottolineato il grande impegno dei nostri ragazzi. Aquila Trento sempre in controllo, tranne che nel terzo tempo (parziale 13 – 14) nel quale l’orgoglio Dolphins ha avuto la meglio.

Under 16

Castellana – Bugin Carni: 50-73

Bugin Carni Dolphins Dolo: Pettenello Filippo 4, Giorgi Luca 2, Gorgan Denis 4, Righetto Daniel 2, Trolese Luca 7, Boldrin Alberto 29, Mandich Alberto 7, Pagana Gabriele, Cavinato Andrea 10, Zabeo Giovanni 5, Prandin Samuele.

Note. Parziali dei quarti: (16-22; 16-17; 17-14, 2-20).

MESTRE. Altra vittoria nel campionato di Under 16 della Bugin Carni Dolphins Dolo che supera di 23 punti i pari età del Castellana. Partita giocata a buon ritmo e con intensità dai nostri “Delfini” tra i quali spicca la prestazione di capitan Alberto Boldrin che ha infilato nella “retina” ben 29 punti.

Under 18

Dolphins Dolo – Team 78: 67 -90

Dolphins Dolo: Dimitri Stevanato 2, Tommaso Pettenati 4, Alberto Levorato 11, Roberto Biasiutti 4, Riccardo Tessarotto 6, Luca Marin 5, Giacomo Vianello 4, Elia Vesco 14, Giacomo Simoni, Andrea Marcato, Giovanni Schiavon 6, Alberto Boldrin 10.

Note. Parziali dei quarti: (20-22; 16-30; 15-18; 16-20).

DOLO. Buona intensità all’inizio ma nel secondo quarto lasciamo 30 punti agli avversari e nella seconda parte di gara nonostante il grande impegno i Dolphins non sono riusciti a recuperare.

Under 20

Dolphins Dolo – Bam: 77 – 71

Dolphins Dolo: Baschiera 2, Tessarotto, Carraro 7, Don F. 4, Rossi, Birello 18, Girmay 11, Dal Corso, Lirussi, Pavan 20, Pettenati, Burcovich 15.

Allenatore: Fazzini

Note. Parziali dei quarti: (22-22; 38-38; 56-53).

DOLO. Partita che viaggia sempre sul filo dell’equilibrio tra due formazioni molto interessanti. Invece di imporre il nostro gioco ci adeguiamo a quello dell’avversario che applica una difesa a zona per 40 minuti. Ripartenze lente fanno in modo che la difesa del Bam riesca  sempre a schierarsi, inoltre i Dolphins sono molto lenti e statici nella loro metà campo. In attacco riusciamo a trovare soluzioni dal pitturato con Birello e Girmay e dalla linea di tre punti con Burcovich e Pavan sugli scudi (alla fine saranno ben 11 triple realizzate dalla squadra). Nel quarto parziale i Dolphins, che avevano chiuso in vantaggio di 3 punti il terzo quarto, riescono ad imprimere l’accelerata decisiva che gli consente di ottenere la vittoria.