I Nostri Sponsor

Lu Murano Virtus 1954 – Dolphins Dolo: 64 – 51

VENEZIA AMARA

Le difficoltà di approccio alla partita contro Murano sono tornate a galla nella sconfitta di Murano.

Il primo quarto i nostri iniziano male, non riuscendo a muovere il tabellone per i primi 6 minuti della partita; gli avversari invece riescono a trovare fin dall’inizio soluzioni corali dal buon contenuto tecnico.

Nel secondo quarto la situazione non cambia e continuiamo a fare fatica a trovare il fondo della retina; alcune palle perse di troppo complicano la situazione facendo aumentare lo svantaggio.

Coach De Piccoli durante l’intervallo è giustamente furioso, non è possibile che una squadra non riesca a giocare solo per fretta od emotività: solo dopo la sfuriata, al rientro in campo, l’atteggiamento sembra cambiare e la rimonta comincia.

Il terzo quarto finisce 18 – 14 e nell’ultimo periodo la rincorsa viene praticamente completata grazie una buona difesa a zona e continuando a “rubare” punti fino ad arrivare ad un -2 a tre minuti dallo scadere che lascia molte speranze.

Negli ultimi minuti di partita comincia una lotta al tiro che ci vede perdenti, Pintan per gli avversari sembra vedere la cosiddetta vasca da bagno e infila 4 bombe consecutive che ci tagliano completamente le gambe.

64 – 51 è il risultato finale e da rimpiangere c’è l’atteggiamento della squadra in molti momenti della partita, solo superando questi black out riusciremo ad affermarci come meritiamo.

Seguiranno nei due prossimi venerdì, due partite casalinghe, chiediamo quindi una buona presenza di pubblico e ringraziamo per chi è già venuto a sostenerci, non vi deluderemo.