I Nostri Sponsor

Dolo Dolphins – Team 78 Martellago : 40 – 52

Dolphins: orgoglio e carattere!

Venerdì 6 febbraio 2015, i Dolphins sono al cospetto della squadra più forte del girone. Durante la fase di riscaldamento non assistiamo al rituale della foto di squadra in salto da parte del REFERENTE, che, pur fornendo elevati livelli di assistenza e sostegno alla squadra, oggi non appare brillante come al solito.

Inizia la partita tra tanti timori di assistere ad una disfatta. Nelle prime fasi di gioco i Dolphins mostrano una buona intensità difensiva e buone scelte al tiro, ma, purtroppo, anche la solita imprecisione. Dopo quasi 4’ di gioco, sul 0-3, MATTEO cattura il rimbalzo, vola in contropiede e passa la palla a TOMMY che centra il canestro. In seguito, su rimessa in attacco TOMMY serve il liberissimo DENIS, che non sbaglia: 4-3. Il Team 78 ripassa in vantaggio e, sul 4-8, DENIS ricambia l’assist a TOMMY, che fa centro; poi, l’avversario con altri tre punti chiude il primo parziale in vantaggio 6-11.

Il secondo periodo inizia con una serie di errori e passaggi sbagliati ed un solo punto messo a segno da CARLO su tiro libero, mentre il Martellago macina gioco e si porta sul 7-17. ANDREA tenta la reazione e con tenacia entrata in area e segna, ma il rullo compressore del Martellago riprende la marcia allungando ulteriormente con il punteggio di 9-21. Proprio nel momento in cui si teme il peggio, però i Dolphins hanno una bella reazione d’orgoglio: stringono i denti in difesa e cercano di rispondere colpo su colpo all’avversario. FRANCESCO finta il passaggio, entra in area e segna nonostante il fallo subito, realizzando, poi, anche il tiro libero supplementare; anche CARLO, senza alcuna paura, entra in area e subisce il fallo che lo manda in lunetta, da cui realizza un tiro libero. Sempre il grintoso ANDREA vola in contropiede, serve FRANCESCO che segna, evitando la stoppata, mentre LUCA G. si mette in luce segnando un bel tiro dalla media distanza. Infine, un canestro di ANDREA su ottimo passaggio di CARLO, chiude il periodo sul 19-25 per il Martellago.

Il terzo periodo inizia male per i Dolphins, con due tiri da sotto canestro sbagliati malamente. Nel mezzo di una considerevole serie di errori, solo FRANCESCO, DENIS e SAM riescono a fare centro e il Martellago prende il largo, chiudendo il parziale sul 25-40.

Dopo la pausa, comincia l’ultimo quarto e i Dolphins  sembrano sul punto di disunirsi e di crollare. Infatti, solo LUCA G. con un tiro libero e CARLO con un bel tiro da due punti riescono a smuovere  il punteggio, mentre l’avversario vola: 28-48. Tuttavia i Dolphins non ci stanno a farsi “asfaltare”e, con grande carattere reagiscono. TOMMY fa canestro, esibendosi in una fantastica entrata e LUCA G. con un preciso tiro dalla media distanza accorcia le distanze: 34-50. Subito dopo, il solito MATTEO conquista un rimbalzo offensivo, serve LUCA G. che va a bersaglio. Nell’azione successiva, l’ottimo LUCA G. inventa un assist per DENIS che la mette dentro. Nell’ultima azione offensiva è ALBERTO che con una bel contropiede segna per il definitivo 40-52.

Quella di oggi è stata una sconfitta che vale di più di tante facili vittorie. I nostri campioncini meritano un grande applauso per l’impegno e la tenacia profusi, per il carattere e la personalità con cui hanno affrontato “la corazzata” Martellago. Incuranti della maggiore forza fisica e tecnica dell’avversario, hanno giocato un buon basket, uscendo sconfitti, ma con onore.

Bravi ragazzi!

Nicola Fusco