I Nostri Sponsor

Dolo Dolphins – Spinea : 65 – 19

Grande show al Galilei

Domenica 22 febbraio 2015 in una soffusa atmosfera di domenica pomeriggio i Dolphins cercano, contro lo Spinea, la conferma alla bella prestazione di ieri pomeriggio.

Le notizie relative ai risultati del turno precedente, risultate poi del tutto infondate, hanno prodotto timori e ansie pre-partita, anche per questo il nostro REFERENTE chiede ai ragazzi per il solito rito propiziatorio di fare un salto speciale:

 

I Dolphins partono bene con TOMMY, autore di due canestri consecutivi, di cui uno in splendida giravolta, prima che l’avversario trovi un formidabile canestro da tre punti. Risponde ancora TOMMY con un tiro da fuori area, poi l’avversario accorcia le distanze, dopo due facilissimi tiri sbagliati dai Dolphins; mentre TOMMY, servito ottimamente da ANDREA, non sbaglia il canestro dell’8-5. Nonostante le buone azioni d’attacco imbastite, i Dolphins non riescono a finalizzare numerosissimi tiri da sotto canestro, ma nel rush finale del periodo riescono ad allungare con GIULIO, su assist di ANDREA e con TOMMY a bersaglio in contropiede, chiudendo sul 12-7.

Il secondo periodo inizia con i Dolphins un po’ addormentati. Infatti, anche a causa di due palle perse consecutive, l’avversario si fa sotto, andando sul 12-10. A questo punto, però, DENIS e FRANCESCO, decidono di premere sull’acceleratore. Apre le marcature FRANCESCO, con una delle sue solite entrate, imitato, poco dopo da DENIS, il quale, nell’azione successiva, serve un assist per FRANCESCO, che da centro area la mette dentro. Sempre il piccolo grande DENIS si fa largo nella difesa avversaria, cattura il rimbalzo e segna per il 20-11. Non sazi, i Dolphins prendono il largo, grazie a FRANCESCO, che con due pregevoli entrate e un tiro dalla media distanza sigla sei punti consecutivi, prima di servire un ottimo assist per GIANLUCA, che firma il 28-13, con cui si chiude il periodo.

Il terzo quarto inizia com’era finito il primo, cioè con uno show dei Dolphins. Apre il sipario ancora FRANCESCO, che va a canestro dopo un cambio di direzione, finta di entrata e tiro. TOMMY si ripete con un tiro da fuori area, prima che, sull’ennesimo assist di ANDREA, FRANCESCO realizzi nuovamente, per poi esibirsi, nella successiva azione difensiva, in una magnifica stoppata. I Dolphins, ancora scatenati, vanno a segno con ANDREA da fuori area, con CARLO, con una entrata laterale, con DENIS, che ruba palla e si invola a canestro, e con FRANCESCO in contropiede, su assist di DENIS, il quale, poi, realizza due tiri liberi. Lo stesso FRANCESCO si ripete con un tiro da fuori area, siglando un parziale di 19-0, prima che l’avversario metta a segno i primi due punti del periodo. Il periodo si chiude sul 49-15, con l’ennesimo tiro da fuori di FRANCESCO.

L’ultimo quarto si apre con un bel canestro di GIANLUCA, a segno con un bel movimento sul piede perno, e con un precisissimo tiro dalla lunga distanza di TOMMY. Sul 53-17, seguono fasi di gioco confuse, con molti errori al tiro e nei passaggi da parte delle due squadre. I Dolphins tornano a segnare con TOMMY, poi assistiamo ad un altro show di DENIS: quattro canestri consecutivi, a seguito rispettivamente, di un’azione individuale, su assist di ANDREA, di un rimbalzo catturato in attacco e una volata in contropiede. La partita si chiude con una perfetta azione corale in contropiede: CARLO per DENIS, assist a favore di FRANCESCO che sigla il 65-19 finale.

Un’altra prova convincente dei nostri Dolphins, che sono partiti (ma non è una novità) un po’ piano, ma si sono risvegliati prontamente e non hanno lasciato spazio all’avversario, volando, poi, sulle ali dell’entusiasmo ed esibendo belle giocate e buoni tiri dalla lunga distanza.

Nicola Fusco