I Nostri Sponsor

Dolo Dolphins – Reyer Venezia : 29 – 41

Sconfitta con il sapore della vittoria

Sabato 7 febbraio 2015 neanche il tempo di riassorbire le fatiche della bella prova contro il Team 78 di Martellago, i Dolphins sono chiamati a reggere l’urto di un’altra “corazzata”, la Reyer Venezia.

Inizia la partita con una serie di errori al tiro da ambo le parti, ma dalle prime avvisaglie si capisce che anche oggi i Dolphins sono scesi in campo senza alcun timore reverenziale nei confronti di un così blasonato avversario. Sullo 0-2, DENIS subisce fallo al termine di una bella azione di contropiede e dalla lunetta segna un tiro libero, poi, su rimbalzo catturato, LUCA Z. segna per il sorpasso, prima che l’avversario si riporti avanti 3-4. Assistiamo a delle belle azioni filtranti ed efficaci, non coronate da canestri per un pizzico di sfortuna. Dopo un’altra serie di errori da parte delle due squadre, Tommy segna un tiro libero su due, per il fallo subito, poi, mette a segno un bellissimo tiro dalla lunga distanza. Lo imita LUCA Z. che da fuori area fa centro per l’8-6 finale del primo periodo, che lascia incredulo il sopraggiunto coach.

Inizia la seconda frazione di gioco, assist di FRANCESCO per SAM che con precisione firma il 10-6. Non crediamo ai nostri occhi, ma un micidiale parziale della Reyer di ben 0-14, ci riporta con i piedi per terra. In questa fase i nostri Delfini sembrano un po’ frastornati, subiscono le accelerazioni e le fluide azioni dell’avversario, senza riuscire ad imbastire una sola azione d’attacco degna di nota. L’unico a riuscire a segnare è ANDREA, prima con una veloce incursione in area, poi con un tiro libero su due. Si va al riposo sul 13-22.

Nella terza frazione, complici le due difese arcigne, si segna poco e si sbaglia tanto in attacco. LUCA Z. segna per 15-24 e a 2’21” dal termine, siamo bloccati sul 15-25!!! Poco dopo, una brutta notizia per i Dolphins, la sua colonna, MATTEO, che si è battuto senza risparmiarsi un istante contro i lunghi avversari, esce per 5 falli. La sua assenza sotto le plance si fa subito sentire e l’avversario allunga ancora fino al 15-30. Un canestro di DENIS fissa il risultato del periodo sul 17-30.

L’ultima frazione di gioco vede scendere in campo i Dolphins ancora più determinati. FRANCESCO subisce fallo e segna un tiro libero, poi sigla con un bel canestro il 20-34. LUCA G., invece, con un incredibile tiro in giravolta, segna il 22-36. Ormai i Delfini rispondono punto a punto alla Reyer: SAM segna con tiro ben costruito, ANDREA ruba palla e va a canestro, poi sigla un tiro libero. Infine, FRANCESCO con una bella entrata chiude con il canestro del 29-41.

Anche quella di oggi è stata una bella prova di carattere e di determinazione da parte dei Dolphins, che hanno espresso un buon gioco di squadra e, a tratti, hanno giocato alla pari con la ben più forte Reyer. Il rischio per i nostri Delfini, in questo fine settimana, era di uscire con le ossa rotte dal confronto con gli squadroni del Team 78 Martellago e della Reyer Venezia; invece, sono usciti a testa alta, con due ottime prove, dalle quali ricavarne la consapevolezza di avere raggiunto un buon livello di gioco e, soprattutto, la voglia di migliorarsi ancora di più. Più che mai: Go Dophins Go!

Nicola Fusco