I Nostri Sponsor

Dolo Dolphins – Petrarca Padova : 55 – 72

Due quarti non bastano…

Gli Under 17 dei Dolphins si trovano a fronteggiare, tra le mura amiche della palestra Galilei, una delle squadre più pronte, sia dal punto di vista organico e tecnico, il Petrarca Padova.

L’obiettivo della squadra di casa era quello di mettere in difficoltà la squadra padovana.

Ore 15:30 comincia la partita e i ragazzi di casa hanno capito sin da subito come improntare la partita e partono subito con un parziale di 7-2 ma poi la squadra ospite si sblocca e il primo quarto si conclude con un 15-10.

Nel secondo quarto, nonostante comincino le rotazioni, anche la panchina di casa, sulle ali dell’entusiasmo, entrano in partita e non fanno rimpiangere le scelte del coach e il gap di punti tra i Dolphins e i padovani aumenta sempre più fino a toccare il massimo vantaggio Di 17 punti, ma negli ultimi 2 min. la squadra di casa ha un black-out e con un parziale di 8 a zero la differenza punti si accorcia e si va all’intervallo lungo con i delfini in vantaggio solo di 7 lunghezze.

Il 3 quarto, purtroppo, la squadra del Petrarca Padova ha in mano sempre più la partita e riescono a ribaltare completamente l’incontro con un punteggio di 25-6 e il quarto si conclude con un vantaggio di 12 punti per i petrarchini. I ragazzi dolesi non sembrano neanche rientrati dallo spogliatoio e si sa che a questi livelli un calo psicologico e fisico così grande e prolungato non viene perdonato dall’avversario, soprattutto se quel avversario è una squadra così preparata.

L’ultimo quarto si cerca di limitare il distacco e si conclude con un parziale di 15-20.

Il risultato finale è di 55-72 per la squadra ospite, a parer mio, è un risultato un po’ bugiardo però bisogna dire che Padova non si è mai persa d’animo e non ha mollato mentre in casa il rammarico è tanto per aver buttato così via una partita che si poteva benissimo giocare fino al 40′ minuto e magari riuscire a mantenere il vantaggio fino a vincere.

Complimenti a tutte due le squadre per il comportamento in campo nonostante la partita fosse sentita da entrambe le tifoserie che hanno, nei momenti più vibranti della partita, fatto sentire le loro voci.

Parziali

  1. 15 – 10
  2. 34 – 27
  3. 40 – 52
  4. 55 – 72

Marcatori

  • Vesco      4
  • D’Este     7
  • Bonafè    13
  • Nalesso   15
  • Maggio     2
  • Zulian     4
  • Dal Lago   2
  • Corrò      5
  • Franchin   3

All. Alvise Vergani

Zulian Alessio