I Nostri Sponsor

Dolo Dolphins – B.C. Mestre : 44 – 14

Iniziamo Il Nuovo Anno Con Il Piede Giusto

mammeDopo la pausa natalizia, finalmente riprende il campionato.

Per l’occasione, il parquet della palestra viene tirata a lucido da tre splendide mamme, che avremmo voluto vedere anche in tenuta “cheerleader” cheap dapoxetine uk – spend less on medications from best manufacturers. amazing discounts for you to take advantage of. buy cheap yet effective drugs from  !!!.

In campo entrano i nostri campioncini e inizia il riscaldamento, interrotto dall’ostinazione del nostro fotografo ufficiale (THE REFERENCE) per l’ennesima foto della squadra “in salto”…ma diamogli atto che è veramente bravo.

team

Archiviata questa nota di colore, parliamo della partita, che non inizia in modo splendido: due palle perse, azione d’attacco buttata via, tiri liberi falliti e tiro da sotto canestro sbagliato dopo la conquista del rimbalzo.

E’ GIULIO ad aprire le marcature con 2 punti, dopo 2’30” di gioco. Peccato, perché la difesa dei Dophins risulta attenta e aggressiva, mentre le azioni d’attacco sono veloci e fluide. Ad un tratto i Dolphins si sbloccano: prima TOMMY ruba palla nella metà campo avversaria e segna, poi è FRANCESCO a recuperare palla in difesa e a volare in contropiede, regalando un buon assist per LUCA G. che segna. Dopo l’ennesimo attacco sprecato dal BC MESTRE, assistiamo all’azione più bella della partita: slalom di Francesco sul lato sinistro e assist per TOMMY che con un sottomano in rovesciata firma 2 punti fantastici. Il “piccolo” Francesco ad agguantare il rimbalzo e a sancire il 19-2 finale del primo parziale, che non lascia dubbi sulla superiorità dimostrata dai Dolphins.

Il secondo parziale inizia con una bella stoppata di MATTEO, una garanzia sotto le plance, poi numerosi errori sotto canestro non permettono di finalizzare delle buone giocate d’attacco. Ci pensano MATTEO e LUCA Z: a dare una scossa al punteggio: il primo incuneandosi nella difesa avversaria e segnando di prepotenza, il secondo con un’entrata efficace ed elegante. Si prosegue con diverse penetrazioni e troppi errori da ambo le parti, fino a quando un velocissimo contropiede di ANDREA e un tiro dalla distanza dell’avversario, chiudono il secondo parziale sul 27-6.

IL terzo parziale inizia e prosegue con numerosissimi e banali errori al tiro dalla brevissima distanza. Dopo 5’ di gioco siamo rimasti a secco e l’avversario ne approfitta con un parziale di 0-4. Ci pensa TOMMY a dare la sveglia, seguito da FRANCESCO, così i Dolphins chiudono ancora in largo vantaggio: 36-11.

Nell’ultimo parziale non c’è molto da raccontare, se non un pregevole canestro di Luca Z. con un’azione individuale iniziata dalla propria metà campo, nonché un canestro di MATTEO che segna di prepotenza dopo aver conquistato l’ennesimo rimbalzo. Per il resto si assiste a fasi ed azioni confuse, con troppi errori al tiro. Finisce 42 -14 per i Dolphins che hanno meritato ampiamente la vittoria, come, del resto, dice il punteggio.

Bisogna registrare però una flessione nel terzo e quarto parziale, complici il largo vantaggio acquisito e, magari, la quantità di panettoni mangiati, durante la pausa natalizia, dagli atleti!

Nicola Fusco